I GIORNI CHE VALE LA PENA RICORDARE.

amicizia

5 Maggio 2014.

Cosi oggi è un giorno davvero importante.

Davvero Importante.

Oggi è il compleanno del piccolo EMME, mio amichetto del cuore e chitarrista di bagordi.

E si perchè EMME ha cuore da vendere.

Un cuore che sa contenere note, tenerezza, rabbia ed emozioni come poche persone che mai io abbia conosciuto.

Oggi è un giorno speciale, perchè quando nascono persone come EMME, sono giorni rari.

Giorni che si perdono tra le ciambelline arotolate alla nutella di Calabi-Yau, danzando su pentagrammi infiniti.

Oggi è il compleanno di EMME e si deve festeggiare, perchè giorni come questi sono preziosi.

Perchè EMME, silenzioso, c’è sempre.

Perchè EMME, timido quanto basta ed un pò introverso, sa cosa siamo le emozioni e sa accogliere quelle di chi gli sta accanto.

Perchè EMME ha la poesia dentro ed è solo per questo che riesce a vederla nelle cose, nelle persone. Solo chi ha la bellezza nel cuore sa trovarla come lui sai fare.

 

Ogni amico costituisce un mondo dentro di noi. Un mondo mai nato fino al suo arrivo,ed è solo tramite questo incontro, che nasce un nuovo mondo.”

 

EMME è un dono nella mia vita, un mondo splendido, un mondo eccezionale.

EMME è un dono nella vita di tutti quelli che lo conoscono, anche se non lo sanno.

Ma io lo so, lo so bene.

Grazie EMME per le tue note, per la tua cura, per la tua presenza, per quel cuore grande che condividi silenzioso.

Il tuo cuore si sente e si legge tra le righe dei tui post, delle foto che scegli, dalle frasi che pubblichi.

Il tuo cuore si vede quando “ Ma che fai piangi” cit e poi piangi davvero.

Si sente quando ascolti una canzone e ti accorgi  “ Quando apre” , quando “ qui serve un pò di dinamica sul basso”, quando ci insegni la cura della musica senza superbia, piuttosto con estrema umiltà e gentilezza.

Il tuo cuore si sente quando parli dei tuoi figli, che sai descrivere come solo un grande pittore sa fare, quando con loro vai ai concerti.

Il tuo cuore si sente quando ascolti una canzone “stupida, stupidissima” e lo capisci, lo capisci davvero perchè mi commuovo anche se con tutte le forze non vorrei.

 

Grazie EMME.

Grazie EMME perchè sei semplice. Grazie perchè poi tanto semplice non sei.

Grazie per tutti i pensieri, piccoli e grandi che hai per le persone che ti sono accanto.

Grazie per gli album che condividi con me.

Grazie perchè abbiamo lo stesso disturbo psichiatrico.

Grazie davvero.

 

Che sia per te un bel compleanno,  bello davvero.

Te lo meriti.

 

Grazie Maestro.

Grazie Mario, amico mio.

Buon Compleanno.

 

 

L’Amicizia
 E un adolescente disse: Parlaci dell’Amicizia.
E lui rispose dicendo:
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
E’ il campo che seminate con amore
e mietete con riconoscenza.
E’ la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui
e lo ricercate per la vostra pace.
Quando l’amico vi confida il suo pensiero,
non negategli la vostra approvazione,
né abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore
non smetta di ascoltare il suo cuore:
Nell’amicizia ogni pensiero, ogni desiderio,
ogni attesa nasce in silenzio e
viene condiviso con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall’amico non rattristatevi:
La sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate,
come allo scalatore la montagna
è più chiara della pianura.
E non vi sia nell’amicizia altro scopo
che l’approfondimento dello spirito.
Poiché l’amore che non cerca in tutti i modi
lo schiudersi del proprio mistero non è amore,
ma una rete lanciata in avanti
e che afferra solo ciò che è vano.
E il meglio di voi sia per l’amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea,
fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno,
ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia.
Poiché nella rugiada delle piccole cose
il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.
 
Kahlil Gibran

 

 

 

Annunci

7 thoughts on “I GIORNI CHE VALE LA PENA RICORDARE.

  1. Grazie a tutti per gli auguri.
    Comunque la fortuna e’ anche avere incontrato un tesoro come EnriPoppins.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...